Giovedì 25, alla Sobilla con Nicola Gobbi

11295625_826824484039160_6946313854820122457_n

Si comincia giovedì 25, alla Sobilla:
alle 18.00 l’apertura con i libri di MaceroNo e degli editori indipendenti e la MOSTRA di tavole originali da Come il colore della terra, una graphic novel sulle comunità autonome zapatiste nel Chiapas messicano.
alle 20.00 l’incontro con NICOLA GOBBI, illustratore del volume.

Come-il-colore-della-terra-5bisNicola Gobbi, nato ad Ancona e cullato dalla calda brezza metafisica del grande fumetto d’avventura, cresce a Bologna collaborando a riviste come «Burp! Deliri grafico intestinali», «Munble:», «A-rivista» e alla raccolta di Sherwood comix Global Warming, dando vita a storie di stampo sociale riconducibili al filone del fumetto di realtà in coppia con l’amico fraterno Jacopo Frey. Nel 2012 i due iniziano una collaborazione con la rivista francese «French Kisst» e vincono il premio Reality Draws del festival internazionale Komikazen, che gli permette di pubblicare nel 2013 il loro primo romanzo a fumetti In fondo alla speranza – ipotesi su Alexander Langer, edito da Comma 22 e insignito del premio Cosmonauti al festival “Tra le Nuvole” del 2014.

Qui una recensione su Carmilla on line

This entry was posted in Brutti Caratteri 2015. Bookmark the permalink.